266accb2-d4f4-498c-a0e7-e1c338bfbcf8

U15 eccellenza: BluOrobica – Olimpia Milano

Campionato 15 eccellenza
BluOrobica 80 – 86 Olimpia Milano
[25-16, 25-22, 12-28, 18-20]

Grande partita dei nostri 2004 che affrontano a viso aperto i pari età dell’Olimpia Milano in un match che regala non poche emozioni.

Primo quarto di marca orobica che, sorprende i ragazzi di Milano con una serie di contropiedi fulminei culminati spesso con canestro e fallo. Bergamo è brava a non dare riferimenti offensivi e a crearsi buoni tiri con tutti gli effettivi in campo, Milano si affida al suo fuoriclasse, Galicia, che inizia a scaldare i motori con due canestri in penetrazione dall’alto coefficiente di difficoltà.

Secondo quarto sempre con Bergamo protagonista, capitan Leoni e Mora scavano un ulteriore solco e mettono in seria difficoltà la difesa milanese che non riesce a trovare delle contromisure adatte rifugiandosi spesso nel fallo per fermare le azioni bergamasche. Si va alla pausa lunga sul 50-38.

Al rientro dagli spogliatoi però purtroppo la musica cambia, Milano entra con una nuova energia e di forza riprende in mano le redini del match annullando di fatto tutte le azioni di BluOrobica, che appare una lontana parente di quella vista fino a pochi minuti prima.

Inizia l’ultimo quarto sul punteggio di 62-66 e finalmente si rivede la verve dei primi due tempi. Compaorè fa la voce grossa sotto le plance, Galicia si prende tutta la squadra sulle spalle. Il match diventa bello ed equilibrato fino alla fine. Sono i canestri di Mora, Leoni e Zonca a dare l’illusione della vittoria prima delle triple di Restelli e ancora di Galicia che chiudono di fatto il match in favore dell’Olimpia.

Bella prestazione dei ragazzi di Bergamo che fanno un ulteriore passo in avanti, ora serve confermarsi nel prossimo match contro Vanoli Cremona. Forza Blu!

BluOrobica: Leoni 24, Fichera, Stucchi 4, Milesi 4, Compaore 14, Abdumomen 4, Zonca 8, Chiappa, Mora 17, Guerci 5, Vismara.
Milano: Galicia 32, Restelli 3, Trovarelli 16, Gioia 3, Martino, Alfieri 14, Longhi 5, Arante 3, Rapetti 4, Scaramuzzi, Garrilo 1, Massoni 5.

Condividi la nostra notizia

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Ti potrebbe interessare anche