raduno 035 (Large)

Spatti e Zucchetti di ritorno dalla nazionale “Utile esperienza per migliorare sempre”

Dal nostro inviato

Raduno Nazionale Under 16 (1995) – Roccaporena 12/14 Novembre 2010

Sono stati tre giorni di allenamenti intensi quelli vissuti da Spatti e Zucchetti al raduno della Nazionale Under 16 a Roccaporena (PG). Il gruppo 1995 entra così nel progetto SSNM che come obiettivo ha gli Europei in Lituania dal 29 luglio al 7 agosto.

Agli ordini del Coach Antonio Bocchino si sono presentati 24 giocatori provenienti da tutta Italia. Divisi in due gruppi fin dal primo giorno, i ragazzi hanno lavorato soprattutto sui fondamentali offensivi e difensivi. L’ultima giornata è stata conclusa con una partita in famiglia che ha visto prevalere nettamente il gruppo nero/verde dove era presente Spatti.

Oltre ad un lavoro tecnico gli atleti sono stati sottoposti a diversi test fisici per poter poi fare una valutazione fisico funzionale per definirne le qualità e osteopatica per evidenziarne le possibili problematiche durante le sviluppo. Grazie al progetto PQN lo staff era già in possesso di queste informazioni sugli anni precedenti ed è stato quindi possibile fare una valutazione ancora più completa.

Al raduno sono stati anche invitati gli allenatori dei giocatori presenti per poter assistere agli allenamenti e per confrontarsi sui singoli atleti. Hanno risposto all’invito molte società Virtus Bologna, Benetton, Armani, Montepaschi, Bluorobica, Reyer Venezia, Petrarca Padova etc. Visto i molteplici impegni di ogni squadra in questo periodo dell’anno, nella maggior parte dei casi si sono presentati gli Assistenti degli Allenatori dei ragazzi.

Al termine del secondo giorno è stato effettuato un confronto tra staff della nazionale e allenatori. Il preparatore Torbol ha reso noti i risultati dei test fisici mostrando dove ogni singolo atleta era carente e che tipo di lavoro andava fatto. L’intenzione è quella di seguire ogni ragazzo durante l’intera stagione tenendosi costantemente in contatto con il suo preparatore nella squadra dove gioca e monitorarne i miglioramenti fisici.

Successivamente è stato preso in esame l’aspetto tecnico di ogni atleta. Allenatori e staff della Nazionale hanno cercato di tracciare un progetto di miglioramento individuale da portare avanti nell’arco della stagione.

Durante tutto il raduno Spatti e Zucchetti si sono impegnati al massimo fornendo ogni giorno ottime prestazioni. Esperienza quindi più che positiva per loro che si giocheranno durante l’arco dell’intera stagione la possibilità di far parte dei 12 giocatori che andranno agli Europei.

Prossimo impegno per la Nazionale Under 16 sarà il raduno del 2-4 dicembre che anticipa il Torneo Di ISCAR 2010 dal 5 all’8 Dicembre.

Condividi la nostra notizia

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Ti potrebbe interessare anche