13690708_10208162740000350_1540858286299529908_n

Nazionale maschile under 18: Mezzanotte vince il Torneo di Cisternino

Articoli tratti da FIP – Federazione Italiana Pallacanestro – official site:

16 Luglio 2016 – Under 18 maschile

Buona la prima per l’Italia U18 al Torneo di Cisternino. Battuto il Montenegro 77-58

Nel primo incontro del Torneo Internazionale “Peppino Todisco – Coppa Tonio Punzi” di Cisternino (BR) la Nazionale Under 18 ha battuto il Montenegro per 77-58. I migliori realizzatori degli Azzurri sono stati Lorenzo Penna e Tommaso Baldasso, entrambi con 12 punti.

“E’ stata una partita vera, maschia – ha detto coach Andrea Capobianco nel dopogara -. Siamo partiti bene, ma appena abbiamo rallentato in difesa abbiamo subito il loro vigore fisico. Bravi noi a riprendere intensità nel terzo periodo. Dobbiamo sicuramente diventare più cinici, ma la voglia dei ragazzi mi rende soddisfatto. Nei prossimi due giorni affrontiamo due squadre che hanno disputato la finale del Torneo di Mannheim e che puntano al titolo europeo (Germania e poi Serbia, ndr). Per diventare più bravi dobbiamo confrontarci con i più bravi”.

Nell’altro incontro della manifestazione, la Germania ha sconfitto la Serbia per 68-66.

Domani secondo impegno per l’Italia, che affronterà la Germania alle ore 20:30 (Pal.to dello Sport Peppino Todisco, Piazza dei Navigatori Cisternino).

Il tabellino

Italia – Montenegro 77-58 (21-15, 39-35, 58-47)

Italia: Penna 12, Antelli 2, Barbon 3, Visconti 4, Lever 5, Oxilia 5, Pajola 9, Bucarelli 9, Baldasso 12, Mezzanotte 7, Simioni 7, Giustetto 2. All. Capobianco

Montenegro: Corovic 8, Dubak 7, Starovfah 12, Vojinovic 4, Vujovic 1, Stavkovic 4, Simonovic 5, Kaluderovic 3, Milosevic, Kekovic, Popovic 14, Rackovic.

———————————–

17 Luglio 2016 – Under 18 maschile

A Cisternino Italia U18 ok contro la Germania (68-55). Domani ultimo incontro del Torneo contro la Serbia

Nella seconda giornata del Torneo Internazionale di Cisterino (BR) “Peppino Todisco – Coppa Tonio Punzi” la Nazionale Under 18 ha battuto la Germania per 68-55. Contro i campioni in carica del Torneo di Mannheim gli Azzurri di coach Andrea Capobianco hanno dovuto rincorre nel primo tempo, prima di un sontuoso terzo periodo (21-7) che ha lanciato l’Italia verso la vittoria. Best scorer è stato Michele Antelli con 11 punti. In doppia cifra anche Lorenzo De Zardo con 10 punti.

“Contro una squadra molto forte non abbiamo iniziato con il giusto atteggiamento – ha detto Capobianco -. Una grandissima difesa ci ha permesso di rientrare in partita, e nel terzo periodo siamo stati quasi perfetti, concedendo solo 7 punti alla Germania. L’atteggiamento visto dal secondo quarto in poi è la strada giusta. E’ importante per noi giocare partite vere come queste, in una cornice di pubblico caloroso e con un’ottima organizzazione”.

Durante la gara Tommaso Oxilia ha lasciato il campo a causa di un colpo alla fronte. Trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso, al giocatore sono stati applicati 6 punti di sutura.

Nell’ultima giornata della manifestazione di scena al Palazzetto dello Sport Peppino Todisco l’Italia affronterà la Serbia, che quest’oggi ha sconfitto il Montenegro 67-62 (Petrovic 19).

Nella giornata odierna, Isacco Lovisotto è arrivato a Cisternino per aggregarsi alla Nazionale.

Il tabellino

Italia – Germania 68-55 (12-20, 16-11, 21-7)

Italia: Antelli 11, Masciarelli 5, Visconti 9, Caruso 3, Oxilia 2, Pajola 8, Bucarelli 1, Baldasso 7, Mezzanotte 8, Lever 4, Giustetto, De Zardo 10. All. Capobianco

Germania: Weidemann 3, Hundt 5, Zylka 5, Hadenfeldt, Da Silva 8, Bonga 8, Linsen, Lagerpusch 11, Herkenhoff 3, Moller 4, Sanders 8.

———————————–

18 Luglio 2016 – Under 18 maschile

L’Italia U18 vince il Torneo di Cisternino. Battuta la Serbia 83-62. Capobianco: “La strada è quella giusta”

La Nazionale Under 18 ha vinto il Torneo Internazionale di Cisterino (BR) “Peppino Todisco – Coppa Tonio Punzi”, evento in prepazione all’Europeo di categoria in programma a Samsun (Turchia) dal 30 luglio al 7 agosto.

Nella terza giornata della manifestazione gli Azzurri di coach Andrea Capobianco hanno sconfitto la Serbia per 83-62, chiudendo così il torneo da imbattuti. Lorenzo Penna è risultato il miglior realizzatore dell’Italia, con 15 punti. In doppia cifra anche Alessandro Pajola (12pt). Nell’altra partita la Germania si è imposta sul Montenegro per 82-72.

“Abbiamo avuto un buon approccio alla gara contro la Serbia – ha ricordato Andrea Capobianco – ma nonostante abbiamo creato buoni tiri, le percentuali realizzative sono rimaste basse. Questo, unito alla mancanza di solidità difensiva, ci ha portato a dover rincorrere i nostri rivali. Altra mentalità nel secondo tempo: siamo cresciuti in difesa e migliorato le nostre realizzazioni. Sono contento del lavoro svolto finora. Abbiamo incontrato squadre di primissimo livello, ci fa bene in virtù del percorso che vogliamo fare per arrivare pronti all’Europeo”.

Questa la classifica finale: Italia (3-0), Germania (2-1), Serbia (1-2), Montenegro (0-3).

Ora la Nazionale proseguirà a Cisternino la preparazione per l’Europeo. Il 22 e il 23 luglio sono in programma due amichevoli con i parietà della Grecia.

Condividi la nostra notizia

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Ti potrebbe interessare anche