12801213_960502777364469_4263402765215457067_n

Interviste atleti Bluorobica: Andrea Mezzanotte e l’estate in azzurro

Proponiamo ai lettori di Bluorobica.com un’intervista fatta negli scorsi giorni al nostro ANDREA MEZZANOTTE (ala classe 1998), atleta che nel corso di questa estate è stato protagonista del raduno con la Nazionale Maschile Under 18; purtroppo l’attuale situazione in Turchia ha impedito alla rappresentativa giovanile azzurra di prendere parte all’Europeo di categoria, che è stato posticipato a data da destinarsi. Ecco – di seguito – l’intervista integrale firmata “Mezza”:

  1. Ciao Andrea, prima di tutto… Come avete vissuto lo spostamento degli Europei a causa della situazione politica in Turchia?

Abbiamo seguito giorno dopo giorno le news che – tramite coach Capobianco – arrivavano dalla FIP, e con tanto dispiacere e rammarico abbiamo saputo della sospensione. Spero venga riproposto, mi dispiacerebbe molto non poter partecipare.

  1. Come è stato trascorrere tante settimane in raduno con la Nazionale?

È stata una esperienza fantastica anche se molto faticosa e longeva, resa speciale dal bel gruppo che si è venuto a formare col tempo.

  1. Parlaci di coach Capobianco… Cosa ci puoi dire di lui?

Andrea Capobianco è un grande allenatore che è riuscito a trasmettere tutta la sua esperienza, energia e passione a noi ragazzi… Con tanta pazienza per sopportarci!

  1. In cosa ti senti migliorato dopo questa esperienza?

Sinceramente non saprei, probabilmente in tutto… L’unica cosa certa è il fatto di essermi tenuto in allenamento sia dal punto tecnico che atletico per la nuova stagione.

  1. Raccontaci un episodio simpatico (se c’è) avvenuto con la tua rappresentativa…

A dir la verità è stata in tutto e per tutto un’esperienza simpatica e divertente… Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato a raggiungere questo importante obiettivo.

  1. Un saluto…

Ciao! Buone vacanze a tutti, ora anche per me e… FORZA BLU, FORZA ITALIA!

Condividi la nostra notizia

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Ti potrebbe interessare anche