WhatsApp Image 2019-05-20 at 10.21.14

CGOLD : CAMBIA NEGOT

Parlare a caldo dopo una sconfitta come questa è quasi impossibile ma il giorno dopo….cambia negòt…..

Pesante la gara interna con Cislago che conquista quasi sicuramente la salvezza diretta e ci lascia all’ultimo posto incapaci di approfittare della sconfitta di Erba. Stesso giustiziere dell’andata, Tonella, stessa modalità, tripla sulla sirena, stesso scarto, meno 3…..cambia negòt….

Ora manca una sola giornata e le possibilità di passare attraverso ai playout non sono scese. Certo una vittoria ieri avrebbe reso meno ansiosa l’ultima giornata che personalmente vivrò attaccato al netcasting in attesa dei risultati dagli altri campi…vedrò male la partita…..cambia negòt….

ERBA-SUSTINENTE è la gara che ovviamente ci interessa di più. Ospiti che sono già ai playout ma oggi con una posizione che gli regala la bella fuori casa ed attenderanno il risultato di CISLAGO-SANSEBASKET. Locali che vincendo si salverebbero direttamente e lascerebbero i cremonesi dietro Sustinente nel caso di una vittoria mantovana a Erba.

Tutto bello ed avvincente ma….cambia negòt…se non espugniamo il campo della già salva Opera…

 

LA CRONACA ci vede partire non benissimo e siamo ad inseguire per buona parte della prima frazione che chiudiamo con lo scarto inferiore alla doppia cifra. Il secondo quarto è il migliore della serata, mettiamo subito un parziale nei primi cinque (12-4) e andiamo al sorpasso che ci portiamo fino all’intervallo lungo. Stucchi, Monacelli, Pirovano , Agazzi e Corini sugli scudi per noi mentre Tomba e Freri tengono Cislago in gara. Soffriamo sul reparto lunghi, forse ci si aspettava oltre a Tomba, Hamadi che chiuderà 3/13, ma esce il citato Freri (9/13 con 5/6 da 3) che con D’Ambrosio (3/5) la fanno da padrone contro il nostro lungo nei momenti cruciali della gara e soffriamo le lunghe leve ospiti ad ogni tiro dentro l’area e sul perimetro della stessa. Reagiamo comunque bene al sorpasso ospite ed entriamo nell’ultimo quarto sul meno 3. Ospiti che allungano pericolosamente ma ancora una volta reagiamo ed impattiamo a 18” dalla sirena, difendiamo anche bene, ma Tonella trova una tripla fontale proprio sulla sirena.

I NUMERI:

BluorobicaXXL – Cistellum Cislago     70 – 73 (13-21, 38-34, 51-54)
BluorobicaXXL:  Boccafurni 12, Bonacina 6, Corini 6, Nani, Signore 6, Aiello ne, Agazzi 4, Ait ne, Pirovano 10, Seguenti 12, Stucchi 14. All. Longano
Cistellum Cislago : Tomba 21, Hamadi 11, Freri 24, D’Ambrosio 7, Saibene, Franchi ne, Rimoldi, Dushi 2, Vanzulli, Secco, Tonella 8. All. Ferrari

Condividi la nostra notizia

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Ti potrebbe interessare anche